Insieme per una città veramente di tutti

Mondovì in Movimento



Si entra nella prima fase operativa della Metropolitana Pedonale 0

Posted on febbraio 11, 2016 by MoMo

Prossimo incontro mercoledì 17 febbraio, alle ore 21, in Sala Franco Centro della Stazione FS

MetroI partecipanti all’incontro del 3 febbraio del Gruppo di Lavoro “Sociale, Salute e Cultura”, incentrato sul progetto della “Metropolitana Pedonale”, hanno deciso di suddividersi alcuni compiti da svolgere prima della prossima riunione che è fissata per mercoledì 17 febbraio, alle ore 21.00, presso la Sala Franco Centro della Stazione Fs.

Eccone alcuni:
recuperare mappe cittadine per iniziare ad abbozzare ipotetiche tratte pedonali; svolgere una ricerca circa le antiche vie di collegamento il cui recupero potrebbe beneficiare di specifici finanziamenti a livello europeo; verificare lo stato dell’arte di alcuni progetti comunali, tipo quello relativo ai bastioni di Piazza; informarsi su possibili finanziamenti al progetto e/o partenariati; coinvolgere altre persone e associazioni affinché l’iniziativa raccolga la più ampia partecipazione possibile.

A partire dalla prossima riunione si entrerà quindi nella prima fase operativa del progetto e sarà sempre più utile e importante il contributo di tutti quelli che vorranno in qualche modo collaborare.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

Pedo-Metrò di Mondovì – Primo passo: identificazione e mappatura dei percorsi cittadini 0

Posted on febbraio 01, 2016 by MoMo

Il prossimo incontro del Gruppo di Lavoro si terrà mercoledì 3 gennaio, alle ore 21, presso la Sala Franco Centro della Stazione FS di Mondovì

CamminareIl Gruppo di Lavoro di MONDOVI’ in MOVIMENTO “Sociale, Salute e Cultura” ha deciso – nell’incontro tenutosi la scorsa settimana – di dare priorità al progetto della “Metropolitana Pedonale”.
Il progetto prevede la realizzazione di percorsi pedonali sicuri nell’area urbana ed extraurbana al fine di incentivare gli spostamenti a piedi e l’attività motoria dei cittadini, con conseguenti ricadute positive sul piano della salute, dell’inquinamento e della socializzazione. Sulla falsariga dei percorsi delle metropolitane, si prefigge di realizzare “linee” pedonali da indicare per gli spostamenti tra i quartieri in città e per passeggiate e camminate fuori città, sia per gli abitanti che per i turisti. I principali obiettivi sono: riqualificare i percorsi pedonali cittadini; aumentare la fruibilità della città da parte dei turisti; sensibilizzare la cittadinanza all’attività motoria con riduzione del traffico veicolare e conseguente inquinamento; favorire la socializzazione e le opportunità di svago e divertimento.

Il progetto ha come primo passo l’identificazione e mappatura dei possibili percorsi pedonali cittadini contestualmente alla rilevazione delle loro caratteristiche, tempi di percorrenza e criticità.
Si passerà poi alla scelta dei percorsi utili a creare una rete metro-pedonale con tracciati aventi ognuno specifiche caratteristiche: il percorso turistico, quello panoramico, quello più facilmente accessibile ai bambini e agli anziani, etc.
La parte esecutiva del progetto sarà raccolta in un insieme di proposte da presentare all’Amministrazione Comunale e ad altre associazioni di Mondovì in uno spirito di condivisione e collaborazione. Sarà necessario svolgere interventi di pulizia e messa in sicurezza dei tracciati e la realizzazione e installazione in loco di cartelli informativi della pedo-metrò.

Si è infine pensato che inaugurare ogni singola linea della rete pedonale, prevedendo eventi specifici di sensibilizzazione e intrattenimento, potrebbe essere un buon modo per dare visibilità all’iniziativa.

Il Gruppo di Lavoro è aperto al contributo di tutti e si riunirà nuovamente mercoledì 3 febbraio, alle ore 21.00, presso la Sala Franco Centro della Stazione FS di Mondovì.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

La “rete delle associazioni” e una “metropolitana pedonale” 0

Posted on gennaio 20, 2016 by MoMo

Questi i progetti sui quali, mercoledì 20 gennaio, partirà l’attività del Gruppo di Lavoro “Sociale, Salute e Cultura” di MONDOVI’ in MOVIMENTO

Pedo MetròLa sera dell’11 gennaio si è svolto il primo partecipato confronto del Gruppo di Lavoro promosso da MONDOVI’ in MOVIMENTO su “Sociale, Salute e Cultura“, volto ad individuare gli argomenti d’interesse per la definizione di un progetto con finalità e obiettivi ben precisi. Dopo un lungo dibattito, in cui sono stati toccati alcuni temi generali e altri direttamente collegati alle attività del Comune e a quelle di cittadini e associazioni monregalesi impegnati in ambito culturale e sociale, sono emersi due “filoni” su cui sviluppare i lavori del gruppo.

1- La rete delle associazioni. Esiste la necessità di coordinare e sostenere la ricca galassia di gruppi attivi in città, sia nel sociale che in ambito culturale. L’obiettivo è quindi quello di costruire una proposta fruibile dall’amministrazione comunale per garantire loro maggiori assistenza e supporto istituzionale, anche attraverso l’ideazione di uno specifico “sportello” a cui rivolgersi per organizzare al meglio le varie iniziative ed attività, come eventi e manifestazioni. Uno sportello che aiuti concretamente chi si dà da fare per la città semplificando gli aspetti burocratici e affiancando gli organizzatori nella scelta degli spazi e delle date migliori per ogni singolo evento, nella gestione della sicurezza, nella ricerca di fondi,etc. Un servizio di coordinamento tra le varie associazioni locali che permetterebbe di rendere più efficiente ed efficace l’offerta culturale e associativa di Mondovì.
Questo progetto sarà sviluppato in tre step:
1) Elaborazione della proposta in ogni suo aspetto.
2) Presentazione della stessa ai rappresentanti delle varie associazioni per vagliarne il parere.
3) Organizzazione di una serata di presentazione con un testimonial, ovvero un incontro pubblico con chi ha già realizzato altrove una simile iniziativa.

2- Stili di vita. Ovvero la salute e il benessere che vanno a braccetto con la riappropriazione della città. Le idee da sviluppare sono l’ideazione di una metropolitana pedonale, ovvero una mappa con i tempi di percorrenza a piedi di vari itinerari cittadini. In questo contesto si provvederebbe alla riqualificazione di sentieri urbani che potrebbero essere puliti e resi accessibili in collaborazione con profughi, Protezione Civile, Alpini, Associazione Borgato, etc. e con l’installazione di cartelli e cartine alle “fermate” della pedometrò. Parallelamente si segnalerebbero gli eventuali problemi e criticità riscontrati cercando, se possibile, di risolverli.
Durante la serata è stata anche proposta l’organizzazione di un spettacolo di teatro sociale.

Il prossimo incontro si terrà il 20 gennaio, alle ore 21.00, nella sala Franco Centro della Stazione FS di Mondovì e, come gli altri Gruppi di Lavoro di MONDOVI’ in MOVIMENTO, sarà aperto a tutti i cittadini monregalesi.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

Al via il lavoro di indagine e analisi su “Peccati di Gola” 0

Posted on gennaio 13, 2016 by MoMo

Venerdì 15 gennaio secondo incontro, aperto a tutti, in “Saletta Pozzo” del Bar Antico Borgo a Piazza

Peccati di Gola ingressoIl primo incontro del Gruppo di Lavoro che si occuperà di elaborare una nuova proposta sulla manifestazione enogastronomica monregalese “Peccati di Gola” ha visto la partecipazione di un gruppo variegato di persone disponibili a collaborare, in un clima positivo di condivisione e fiducia, per costruire proposte concrete da offrire alla propria città.

Nella prossima riunione, che si terrà venerdì 15 gennaio, alle ore 21.00, presso la Saletta Andrea Pozzo del Bar “Antico Borgo” a Mondovì Piazza, si entrerà nel dettaglio degli aspetti organizzativi del tavolo di lavoro definendo e affidando obiettivi chiari e specifici. Nel precedente incontro è stato infatti elaborato un breve crono-programma delle prime fasi di analisi della manifestazione con tutti i punti che dovranno essere approfonditi con ricerche, studi, confronti e interviste:
– la storia della manifestazione – dalle sue origini alle ultime edizioni – cercando di riscoprire lo spirito iniziale e come esso si è trasformato nel tempo;
– le varie location, le diverse organizzazioni, i risultati ottenuti, i costi sostenuti, etc.;
– il confronto con i risultati ottenuti nel tempo da simili manifestazioni limitrofe o da eventi di notevole successo che si svolgono anche più distanti da noi;
– la raccolta di valutazioni, giudizi, critiche, apprezzamenti sulle ultime edizioni da chi vi ha partecipato; da chi non è stato invece coinvolto o non ha voluto prendervi parte per scelta; dai cittadini visitatori e non; da associazioni e scuole, …
In questo importante lavoro di coinvolgimento e condivisione – che verrà portato avanti con diversi metodi (interviste dirette, social network, web, questionari on-line o da presentare nei gazebo del sabato mattina,…) – si acquisiranno anche proposte, idee, stimoli e suggerimenti per il futuro e le disponibilità da parte di chi vorrà essere in qualche modo coinvolto in una rinnovata edizione della manifestazione.

La partecipazione ai lavori è aperta a chiunque voglia contribuire con idee, proposte e collaborazione, mettendo a disposizione un po’ del proprio tempo libero.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

Una proposta alternativa per “Peccati di Gola” 0

Posted on dicembre 24, 2015 by MoMo

Il Gruppo di Lavoro, aperto a tutti, si riunirà lunedì 28 dicembre, alle ore 21, presso la Sala Franco Centro della Stazione di Mondovì

peccati-di-gola-bigNell’ultima riunione del Consiglio Direttivo di MONDOVI’ in MOVIMENTO si è deciso di caldeggiare la proposta emersa durante la passata Assemblea pubblica del movimento: impegnare fin da subito i nascenti Gruppi di Lavoro su progetti ben precisi e definiti che possano portare a risultati tangibili e concreti nel giro di pochi mesi.

Il primo gruppo, che si occuperà delle tematiche legate allo sviluppo del territorio, ai prodotti tipici e al turismo, è già nato e si pone un preciso e ambizioso obiettivo: elaborare una proposta su un possibile modello organizzativo, alternativo all’attuale, della manifestazione enogastronomica monregalese “Peccati di Gola”. Si parte dalla raccolta di giudizi, consigli e proposte di chi da sempre è protagonista dell’evento ma si ascolteranno anche tutti quei monregalesi che vorranno contribuire a un’analisi concreta per verificare punti di forza e di debolezza della manifestazione, per arrivare poi all’elaborazione di un nuovo progetto organizzativo coinvolgendo gli enti, le associazioni e le scuole disponibili a collaborare.
Come è noto i Gruppi di Lavoro sono aperti a tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo, anche piccolo. Seguendo la filosofia del movimento lavorano in pieno spirito di confronto e condivisione, promuovendo sempre la massima partecipazione alle decisioni prese.

Un secondo gruppo è pronto a partire, legato ai temi dell’ambiente, urbanistica e lavori pubblici. Si focalizzerà innanzi tutto sulla revisione del Piano Regolatore del Comune di Mondovì. Verranno seguite attentamente tutte le fasi dell’iter che porterà alla nascita del nuovo strumento urbanistico, con un approccio propositivo, mirato a contribuire a una discussione che si preannuncia complessa e delicata.
 
MONDOVI’ in MOVIMENTO
 

Condividi su Facebook

Riparte l’attività dei Gruppi di Lavoro di MONDOVI’ in MOVIMENTO 0

Posted on dicembre 04, 2015 by MoMo

Martedì scorso si è tenuta un’assemblea partecipata e costruttiva.  Mercoledì 16 dicembre aperitivo di fine anno aperto a tutti gli iscritti e simpatizzanti del movimento.

Assemblea 01.12.15

Affollata assemblea di MONDOVI’ in MOVIMENTO martedì scorso!
Una bella serata, caratterizzata da un confronto aperto e costruttivo con tante idee da raccogliere e ordinare, dove la passione è trasparsa evidente dai volti e dalle voci dei partecipanti, con la presenza di molte new entry che, per la prima volta, hanno accettato l’invito a partecipare alla riunione di un movimento che vuol esser sempre più a disposizione veramente di tutti.
Nel corso della serata è stato riaffermato il messaggio della piena natura civica del movimento, del suo essere una realtà autonoma ed indipendente che si propone ai cittadini monregalesi come luogo di confronto, analisi e proposta su temi e questioni riguardanti la città di Mondovì ed il suo territorio.
Si è discusso in modo approfondito dei Gruppi di Lavoro, le cui attività partiranno a breve e che sono aperti a tutti i cittadini monregalesi che vogliono dare il loro contributo, anche piccolo e saltuario, segnalando la propria disponibilità all’indirizzo info@mondovinmovimento.it.
I temi dei tavoli d lavoro sono ampi e interconnessi tra loro:
• Urbanistica , Ambiente e Lavori Pubblici
• Cultura, Sanità, Sociale, Integrazione
• Lavoro, Commercio, Artigianato
• Agricoltura, Sviluppo del territorio, Prodotti tipici, Turismo

Molte le idee e proposte emerse nel corso del dibattito, in un collettivo brain storming, che il Direttivo si è impegnato a elaborare nei giorni a venire, per poter avanzare proposte esecutive durante la prossima riunione del movimento. Uno degli spunti più apprezzati è stato sicuramente quello di organizzare gruppi territoriali che vadano a farsi interpreti e promotori degli interessi dei cittadini dei principali rioni di Mondovì, affiancando i gruppi di lavoro tematici impegnati nei tavoli di approfondimento.
Iscritti e simpatizzanti di MONDOVI’ in MOVIMENTO sono invitati all’Aperitivo di fine anno che si terrà mercoledì 16 dicembre, alle ore 18.30, presso il Bar del Corso di fronte al Comune di Mondovì. Gradita conferma al suindicato indirizzo di posta elettronica.

 

 

Condividi su Facebook

MONDOVI’ in MOVIMENTO rinnova il Consiglio Direttivo 0

Posted on novembre 05, 2015 by MoMo

Assemblea elettiva in Sala delle Conferenze, dalle ore 21 di venerdì 6 novembre

Assemblea Neo DirettivoIl movimento civico monregalese MONDOVI’ in MOVIMENTO è chiamato al rinnovo del proprio Consiglio Direttivo – che a sua volta nominerà al suo interno il futuro Presidente – durante l’Assemblea pubblica che si terrà venerdì 6 novembre, alle ore 21.00, presso la Sala delle Conferenze in Corso Statuto a Mondovì.
Il Direttivo rimarrà in carica per i prossimi tre anni e avrà quindi anche l’importante incarico di traghettare la maggior forza politica di opposizione a Mondovì – con i tre Consiglieri comunali Magnino, Gambera e Tarolli – verso le elezioni amministrative del 2017 che decreteranno il futuro sindaco monregalese.
Ogni cittadino potrà partecipare alle elezioni mettendosi in regola con l’adesione al Movimento per l’anno 2015. Sarà possibile tesserarsi fino alle ore 21.45 del giorno dell’Assemblea con il versamento della quota associativa di 10,00€ (5,00€ per studenti e per chi si trova in particolari difficoltà lavorative). La presentazione delle candidature al Consiglio Direttivo sarà invece possibile fino alle ore 22.00, quando prenderanno il via le votazioni.
Al Consiglio Direttivo ad alla Presidente uscente, Chiara Mondino, vanno i ringraziamenti per l’impegno profuso.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

Fare della partecipazione dei cittadini alla cura dei beni comuni un tratto distintivo dell’amministrazione di Mondovì 0

Posted on maggio 03, 2015 by MoMo

Il gruppo consiliare di MONDOVI’ in MOVIMENTO chiede di poter discutere nel prossimo Consiglio comunale il “Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e rigenerazione dei beni comuni urbani”.

Beni comuniI Consiglieri Comunali di MONDOVI’ in MOVIMENTOPaolo Magnino, Giovanni Gambera e Stefano Tarolli – hanno recentemente presentato un Ordine del Giorno nel quale chiedono di poter porre in discussione nel prossimo Consiglio comunale il sotto riportato Regolamento per la partecipazione al governo e nella cura dei “beni comuni” della città di Mondovì in analogia con quanto approvato dal Comune di Bologna e dal Comune di Chieri.
Tale Regolamento, frutto della riflessione scientifica di molti giuristi, ha l’obiettivo di rendere più libera e diretta la partecipazione delle persone al governo della Città e alla cura dei beni comuni, in applicazione dell’articolo 118 della nostra Costituzione, che favorisce “l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio della sussidiarietà”.
Grazie al nuovo Regolamento cambierebbe il rapporto tra Amministrazione e cittadinanza: meno burocrazia per chi vuole attivarsi volontariamente, coinvolgimento nei processi decisionali, cura condivisa dei beni comuni.

 
DOWNLOAD – Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e rigenerazione dei beni comuni urbani

 

Condividi su Facebook

MONDOVI’ in MOVIMENTO verso il rinnovo degli organi direttivi 0

Posted on settembre 10, 2013 by MoMo

Da più di due anni MONDOVI’ in MOVIMENTO è presente in città in forma strutturata, con uno Statuto, un’Assemblea, un Consiglio Direttivo e un Presidente.
Sono stati due anni intensi: prima la costruzione del Movimento, l’aggregazione, il lavoro al programma e la campagna elettorale, fino alle emozioni del voto, che ci ha portato molto vicino al governo della città (ma non abbastanza…), poi, dopo un periodo di comprensibile delusione, il rimboccarsi le maniche per cercare, comunque, di segnare anche nell’ordinario una presenza costruttiva in città: continuando ad esserci, innanzitutto, e a mettere in campo iniziative; facendo opposizione in Consiglio comunale, con i nostri tre validi Consiglieri (Gambera, Magnino, Tarolli), che non hanno mai smesso di pungolare, segnalare, proporre, e di esercitare una funzione aggregante per tutta l’opposizione.  

Ora il Movimento è giunto ad un passaggio importante: nell’Assemblea elettiva che si terrà il 24 ottobre rinnoverà le sue cariche interne. E’ l’occasione per pensare al cammino percorso e per decidere insieme a cosa puntare, e come, per il futuro.

MONDOVI’ in MOVIMENTO è oggi una realtà importante.
E’ soprattutto un bene da alimentare, per metterlo sempre più al servizio della città, affidato ai suoi aderenti e ai suoi simpatizzanti. Diciamo spesso che Mondovì non è abbastanza viva, che non si fanno cose: il mezzo per avere tutto questo è stato costruito insieme in questi due anni.
L’invito a tutti coloro che vogliono “muovere” la loro città è dunque per l’Assemblea elettiva di ottobre, e, prima ancora, con l’Assemblea programmatica, aperta a tutti i cittadini, che si terrà il 17 settembre, alle ore 20:45 in Sala delle Conferenze.

C’è bisogno delle idee e dell’impegno di tutti, senza distinzione di appartenenza o di cultura politica.
MONDOVI’ in MOVIMENTO cammina con le gambe dei Monregalesi !

Condividi su Facebook

Primarie 2012: un grande risultato! Il candidato Sindaco di MONDOVI’ in MOVIMENTO è Paolo Magnino 0

Posted on marzo 06, 2012 by MoMo

Le Primarie indette da MONDOVI’ in MOVIMENTO sono state un successo!
I cittadini monregalesi hanno risposto con entusiasmo all’occasione di essere protagonisti della politica.
Ben 1026 persone hanno espresso la loro preferenza tra i due candidati, Paolo Magnino e Alessio Giaccone, sottoscrivendo la Carta dei Valori di MONDOVI’ in MOVIMENTO ed impegnandosi a non candidarsi in liste a sostegno di candidati Sindaco concorrenti. Una grande spinta per la candidatura di Paolo Magnino – uscito vittorioso dalle Primarie con 854 preferenze – alla carica di primo cittadino di Mondovì .

Non era facile chiamare la popolazione al voto in una domenica ancora lontana dalla sfida elettorale più importante e ad esprimersi, per la prima volta in città, sulla scelta del proprio candidato Sindaco.
Nelle altre occasioni in cui a Mondovì si sono tenute delle elezioni Primarie – indette dal PD o da coalizioni di partiti di centro sinistra – solo in un’occasione si è riusciti a sfondare la quota dei mille votanti: si era nel 2006 per la candidatura di Prodi, un evento di caratura nazionale che, a differenza delle Primarie 2012,  aveva visto il voto di una sessantina di elettori non residenti a Mondovì.

Paolo Magnino diventa così il candidato sindaco del movimento civico e si presenta alla tornata elettorale della prossima primavera potendo contare su un migliaio di voti già in portafoglio e sul continuo impegno di una sessantina di persone che, attivamente e alacremente, hanno dato il loro prezioso contributo per il successo della giornata di voto.

Dopo questo importante primo passo, MONDOVI’ in MOVIMENTO è dunque pronta ad affrontare la sfida delle elezioni!

Condividi su Facebook

I video di tutti gli interventi di “Se io fossi sindaco…” 2

Posted on febbraio 12, 2012 by MoMo

Giovedì 26 gennaio 2012, nella Sala comunale delle Conferenze di corso Statuto, si è tenuto l’incontro pubblico organizzato da MONDOVI’ in MOVIMENTO : “Se io fossi sindaco…”.
Quattro minuti a disposizione di chiunque volesse intervenire, esprimendo bisogni, desideri, speranze, formulando progetti e proposte per la Mondovì di domani.
Un’iniziativa inedita e di sicuro interesse. Di certo un modo per saggiare gli umori dei Monregalesi alla vigilia della campagna elettorale di primavera 2012, e per contribuire a quella “banca delle idee” a disposizione di chi sarà chiamato a governare la città.

A seguire tutti i video degli interventi con lo stesso ordine di presentazione tenuto nella serata.

 

Don Corrado Avagnina – Direttore de “L’Unione Monregalese”

 

Tiziana Ferrua

 

Marco Roascio

 

Testo di Anna Volpe letto da Olga Bertolino

 

Claudio Bo – Direttore di “Provincia Granda”

 

Sergio Formentelli

 

Marco Fulcheri

 

Testo di Rosalia Arnaldi letto da Vilma Peirone

 

Maria Lorenza Tealdi

 

Stefano Veglia

 

Claudio Boasso

 

Testo di Aldo Roatta letto da Cesare Morandini

 

John Aimo

 

Erika Chiecchio

 

Don Gianpaolo Laugero – Parroco della chiesa del Sacro Cuore

 

Testo di Luca Sarietto letto da Gianpiero Garelli

 

Marco Tomatis

Condividi su Facebook

“Se io fossi Sindaco…” 0

Posted on gennaio 16, 2012 by MoMo

Giovedì 26 gennaio, a partire dalle ore 20:45, nella Sala comunale delle Conferenze di corso Statuto si terrà il nuovo incontro pubblico organizzato da “MONDOVI’ in MOVIMENTO” titolato “Se io fossi sindaco…”.

I cittadini avranno un’occasione in più per incontrarsi, parlarsi ed ascoltarsi: chiunque potrà intervenire, esprimendo bisogni, desideri, speranze, formulando progetti e proposte per la Mondovì di domani.
Ognuno avrà a disposizione un tempo limitato: 4 minuti per dire la sua.

Si consiglia chi voglia intervenire di prenotare il proprio spazio in anticipo con una email a info@mondovinmovimento.it. Sarà anche possibile prenotarsi direttamente in sala ad inizio serata, ma tali interventi saranno limitati in funzione del tempo ancora a disposizione.

In alternativa è possibile inviare, sempre all’indirizzo info@mondovinmovimento.it, un proprio video della durata massima di 4 minuti, o un breve testo che verrà letto durante la serata.

Previo consenso, ogni intervento verrà filmato e inserito sul sito del Movimento (www.mondovinmovimento.it).
Agli interventi “in vivo” saranno intervallati i contributi video pervenuti via email, le interviste a personaggi noti e a gente comune registrate dalla troupe di MONDOVI’ in MOVIMENTO e le letture dei testi raccolti.

Un’iniziativa inedita e di sicuro interesse. Di certo un modo per saggiare gli umori dei Monregalesi alla vigilia della campagna elettorale di primavera, e per contribuire a quella “banca delle idee” a cui potrà attingere chi vorrà governare la città.

Condividi su Facebook

Ci ritroviamo venerdì sera nella Sala delle Conferenze di Breo. Unisciti a noi! 0

Posted on ottobre 20, 2011 by MoMo

La prima affollata riunione di presentazione di “MONDOVI’ in MOVIMENTO” ha evidenziato come siano già molte le persone disposte a partecipare attivamente alla vita pubblica e politica monregalese contribuendo in prima persona al suo miglioramento.
Nell’appuntamento di venerdì prossimo si passerà ad una fase più concreta ed operativa, affiancando l’azione all’ascolto.
Verranno avanzate alcune proposte su come sviluppare ed organizzare le attività future del Movimento nel tentativo di  trasformare in obiettivi e progetti concreti i contenuti, le idee e gli stimoli recepiti nel primo incontro pubblico.

.
La tutela del paesaggio da inutili cementificazioni e da uno sviluppo irrazionale, la necessità di costruire opportunità di lavoro per i giovani e di offrire un’adeguata assistenza alle persone anziane, la valorizzazione del patrimonio storico-artistico ed il potenziamento delle strutture culturali e di spettacolo, un maggior coinvolgimento della cittadinanza nelle scelte amministrative di maggior rilievo per il futuro della città, sono solo alcune delle numerose tematiche ed istanze emerse e che saranno il fulcro dell’attività futura del movimento.

Per avanzare proposte in grado di rappresentare al meglio le attese di tutti i cittadini monregalesi , e non solo di qualche privilegiato, c’è bisogno dell’impegno di quante più persone possibile, disposte a lasciarci coinvolgere in un’avventura che, ovviamente, avrà i suoi alti e i suoi bassi, ma potrebbe sul serio cambiare volto alla nostra città.

PARTECIPA ANCHE TU, per rimettere in movimento la nostra città c’è bisogno dell’impegno di tutti!

Condividi su Facebook

150 persone per la prima di “MONDOVI’ in MOVIMENTO“. Ci ritroviamo il 21 ottobre. Unisciti a noi! 0

Posted on ottobre 10, 2011 by MoMo

Bene, la prima è andata e può essere utile fare il punto. Anzi, visto che il tempo delle sintesi è prematuro, fissiamo – più semplicemente – alcuni punti.

1. Alla prima convocazione, promossa attraverso volantini, manifesti e un po’ di passaparola, il progetto di “MONDOVI’ in MOVIMENTO” ha raccolto un numero di adesioni nettamente superiore ai posti disponibili in Sala delle Conferenze, dunque oltre tutte le migliori previsioni che potevamo avere in mente. A un rapido calcolo, venerdì sera, eravamo circa in 150 – e non c’è questura che tenga.
Noi che ormai siamo abituati a ragionare in termini di auditel, forse non ce ne rendiamo subito conto, ma è un risultato incredibile.
150 persone radunate non da sigle politiche, cartelli elettorali o nomi di richiamo, ma esclusivamente dal desiderio di cambiare qualcosa nella nostra città. Un desiderio magari ancora un po’ confuso, ma abbastanza forte da stimolare un’uscita non prevista.
La proposta di costituire un movimento civico poteva rivelarsi un azzardo. Si poteva fare tanto baccano per scoprire con amarezza che i convocati non erano diversi da coloro che avevano inviato la convocazione. Questa prima iniziativa ci conferma invece nel fatto che di gente disposta a muoversi e mobilitarsi, a Mondovì, ce n’è già tanta. Non siamo quattro gatti – e averlo verificato tutti insieme è un primo importante risultato.
Non sprechiamo tutta questa energia.

2. Come possono mostrare anche le foto pubblicate in questa stessa pagina, i volti dei presenti rivelano una grande trasversalità, anzitutto generazionale: il movimento nasce già plurale al suo interno, interessa cioè uomini e donne, più e meno giovani, portatori di esperienze ed esigenze molto diverse fra loro. Questa è una grande ricchezza, perchè pone le premesse perchè si possano formulare delle proposte in grado di rappresentare al meglio le attese di tutti i nostri concittadini, e non solo di qualche privilegiato.

3. Le osservazioni di chi è intervenuto e i commenti informali di chi ci ha comunque lasciato un parere testimoniano che ci possono essere al momento delle sensibilità diverse quanto agli obiettivi precisi da darsi, come è normale che sia dato che le conclusioni si tirano solo alla fine di un percorso comune, ma che ci sono comunque idee molto chiare su alcune linee guida imprescindibili (no al cemento selvaggio e irrazionale, sì a una politica che non si risolva in spartizioni di potere ma che coinvolga il più possibile i cittadini nei processi decisionali) e una fortissima consapevolezza che questo non è un momento storico qualunque, ma un tempo in cui si fanno delle scelte che influiranno significativamente sui decenni a venire. Bisogna impedire che queste scelte le faccia solo qualcuno a scapito di tutti, barattandole magari con nomine o altri favori.

4. La scelta di lasciare vuoto quello che normalmente sarebbe il tavolo della presidenza dei lavori e di procedere con una conduzione “leggera”, simbolo di un movimento che non ha una testa perchè di teste pensanti ne vorrebbe avere tante, e tutte ben funzionanti, chiaramente, spiazza un po’. Qualcuno forse si aspettava dei progetti più definiti, qualche idea più concreta.
Ma “MONDOVI’ in MOVIMENTO– è bene ripeterlo, se no si rischia di fraintendere tutto – non è un gruppo politico che cerca semplicemente di rifarsi una verginità attraverso il contatto con la gente: è davvero qualcosa di nuovo e in gran parte da inventare.
Per questo c’è bisogno dell’impegno di quante più persone possibili.
Per questo è bene che il 21 ottobre – data del prossimo incontro pubblico che si terrà in Sala delle Conferenze alle ore 20:45 – continuiamo ad essere tanti e soprattutto disposti a lasciarci coinvolgere in un’avventura che, ovviamente, avrà i suoi alti e i suoi bassi, ma potrebbe sul serio cambiare volto alla nostra città.

Come ha notato qualcuno, venerdì spirava un forte vento sul monregalese. Che sia l’avvisaglia che anche qui l’aria comincia a girare?

.

Condividi su Facebook

MONDOVI’ in MOVIMENTO: l’appuntamento è per venerdì 7 ottobre 4

Posted on settembre 26, 2011 by MoMo

Da alcuni giorni, per le strade della nostra città sono comparsi molti manifesti arancioni con una grande scritta: “insieme a te per una città veramente di tutti”.

C’è del nuovo, insomma, a Mondovì: il suo nome è “MONDOVI’in MOVIMENTO.
E’ uno spazio d’incontro promosso da un gruppo di persone di ogni età, condizione professionale, orientamento religioso o culturale, accomunate dall’intenzione di fare qualcosa di buono per la propria città.
La sfida che si propone non è da poco: rimettere in movimento Mondovì, e restituirla, veramente, ai Monregalesi, dopo anni di immobilità.

“MONDOVI’in MOVIMENTO”, in gestazione da mesi, ora si presenta alla città e chiede partecipazione: per raccogliere le idee, l’impegno e l’entusiasmo di chi ha deciso di non rassegnarsi.
Lo scopo di “MONDOVI’in MOVIMENTO” è infatti anzitutto quello di unire le forze: perché nuove idee entrino in circolo, perché riparta il motore del cambiamento.

L’appuntamento è per venerdì 7 ottobre, alle ore 20:45, nella Sala Comunale delle Conferenze di Corso Statuto 11.

.

 

Condividi su Facebook
  • Resoconto della raccolta fondi per il progetto "Borse Lavoro"



    MONDOVI' in MOVIMENTO verso...

    una Mondovì con più verde e meno supermercati, che tuteli il paesaggio e lo difenda da inutili cementificazioni e da uno sviluppo irrazionale

    una Mondovì capace di costruire opportunità di lavoro per tutti ed in particolare per le nuove generazioni

    una Mondovì che tuteli tutte le attività artigianali, commerciali, agricole e agroalimentari con particolare attenzione alle tipicità locali

    una Mondovì che scommetta sui giovani e sul loro entusiasmo, che li sappia coinvolgere attivamente nella vita cittadina e favorisca la nascita e lo sviluppo di associazioni, luoghi di aggregazione e di discussione

    una Mondovì che consideri prioritario il tema della scuola e che sostenga il mondo dello sport ad ogni livello

    una Mondovì che sappia valorizzare il suo patrimonio storico e culturale e la sua originale produzione artistica e letteraria

    una Mondovì che promuova la salute dei propri cittadini ed in particolare che sappia offrire un’assistenza adeguata alle persone anziane

    una Mondovì attenta ai bisogni delle persone, unita e solidale, dove chiunque possa sentirsi a casa

    una Mondovì capace di assumere un ruolo di riferimento per lo sviluppo di tutto il territorio monregalese

    una Mondovì nel mondo, attenta ai cambiamenti che avvengono nella società, al suo interno e al suo esterno, e che sappia esserne protagonista


    MONDOVI' in MOVIMENTO aderisce al FORUM nazionale



    Stats: 260 Posts, 61 Comments

  • Articoli recenti

  • Archivio



↑ Top