Insieme per una città veramente di tutti

Mondovì in Movimento



I “Marmi monregalesi” ripartono dall’Altipiano… in attesa delle “Pietre Resistenti” per commemorare il 25 aprile 0

Posted on marzo 13, 2017 by MoMo

Targa Via Monte GrappaCome ogni primavera i volontari di MONDOVI’ in MOVIMENTO prendono in mano pennellino e carta vetro e si mettono al lavoro per le strade di Mondovì per riportare alla luce i nomi delle vie e delle piazze ormai usurati dal tempo e corrosi dalle intemperie.
Dopo le targhe di marmo ripulite nel corso degli ultimi 4 anni in Via Viale, Via Annoni, Piazza Cordero, Via Eula, Via Vigo, Via Primo Alpini, Via S. Bernardo, ora tocca a quelle di Via Monte Grappa e Via Mercurino Sappa.
Gli interventi di pulizia avranno cadenza settimanale (il giovedì alle 17.30) e avranno inizio il prossimo 16 marzo.Targa Via Sappa
In tal senso MONDOVI’ in MOVIMENTO invita fin da ora tutti i monregalesi a prendere parte ad un siffatto momento di aggregazione civile, volto a sensibilizzare i cittadini di tutte le generazioni alla cura e al rispetto della propria città.
Allo stesso modo s’invitano i singoli a segnalare eventuali targhe danneggiate o poco leggibili scrivendo all’indirizzo info@mondovinmovimento.it.
In vista dell’avvicinamento della Festa della Liberazione, infine, i volontari di MoMo passeranno ad occuparsi delle lapidi partigiane, affinché le eroiche gesta dei caduti per la libertà della nostra nazione possano perpetrarsi nella memoria di tutti.

MONDOVI’ in MOVIMENTO
 

Condividi su Facebook

Venerdì 5 dicembre, ore 21, Assemblea pubblica di MONDOVI’ in MOVIMENTO 0

Posted on dicembre 04, 2014 by MoMo

Riferimenti MoMo logovideoCon la presentazione del Documento di analisi sulla Revisione Generale al Piano Regolatore.

Venerdì 2 dicembre, alle ore 21.00, presso la sala “Prima Classe” della Stazione FS di Mondovì, in Piazza Franco Centro, si terrà l’assemblea pubblica di MONDOVI’ in MOVIMENTO, aperta a tutti i concittadini.
Durante la serata il Consigliere comunale Stefano Tarolli presenterà i punti salienti del “Documento di analisi di MONDOVI’ in MOVIMENTO sulla Revisione Generale al Piano Regolatore”, elaborato nell’ambito dello specifico Tavolo di Lavoro istituito dall’Amministrazione comunale.
Si parlerà inoltre del più che soddisfacente risultato ottenuto grazie alle Borse Lavoro organizzate dal Movimento – che hanno portato al successivo impiego dei due beneficiari presso aziende locali – e sarà dato avvio ad una nuova raccolta fondi per lo stesso scopo.
Infine verranno presentate le principali attività svolte dal Movimento durante il 2014.

Nel corso dell’Assemblea sarà possibile aderire al Movimento per l’anno 2015 e fare donazioni in memoria del compianto amico Davide Ghirardi destinate alla creazione di due orti in Africa a lui dedicati. Davide era l’anima delle attività di Educazione di Slow Food e tra i promotori del progetto “Orto in condotta“.
Chi fosse impossibilitato a partecipare all’Assemblea può effettuare un bonifico sul conto corrente di MONDOVI’ in MOVIMENTO con le seguenti caratteristiche:
IBAN: IT50E 03069 67684 510725932905
Causale: Orti di Davide
oppure scrivere a info@mondovinmovimento.it o telefonare per accordarsi su eventuali altre forme di versamento (Erika 3394415543Gabriele 3475315418).
Entro fine anno, i fondi raccolti verranno versati in unica soluzione sul conto della condotta Slow Food Monregalese che li inolterà a Slow Food Italia per gli Orti di Davide.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA PUBBLICA:

1- Presentazione del “Documento di analisi di MONDOVI’ in MOVIMENTO sulla Revisione Generale al Piano Regolatore”.

2- Proposte di divulgazione dei contenuti più importanti del Documento.

3- Costituzione del gruppo di lavoro “Urbanistica” che si dovrà principalmente occupare di seguire l’iter per l’approvazione della Revisione Generale al P.R.G..

4- Resoconto prime “Borse Lavoro” e riattivazione nuova raccolta fondi.

5 – “Marmi monregalesi” e “Pietre Resistenti”: resoconto restauri effettuati. Modalità e tempistica per i prossimi interventi, anche in previsione dei 70 anni della Festa della Liberazione.

6 – Campagna Tesseramento 2015 a MONDOVI’ in MOVIMENTO.

7 – Varie ed eventuali.

 

Condividi su Facebook

“L’albero e la foresta” 0

Posted on maggio 28, 2014 by MoMo

Scalpore e indignazione hanno provocato, su settimanali e social network, le scritte deturpanti sullo scalone del Monumento ai Caduti della Resistenza. In cinque minuti di bomboletta ecco l’albero che cade, riempiendo di echi sgradevoli la città, che quel monumento aveva costruito per fare da supporto alla memoria.
C’è però una foresta che cresce, ormai da anni, compiendo il gesto esattamente opposto. Con un’iniziativa chiamata Marmi Monregalesi, guidati dall’abile Marco Roascio, il gruppo di MONDOVI’ in MOVIMENTO ha ripulito molte targhe indicatorie delle vie cittadine da muffe,  licheni, cuoricini e pennarelli, con una particolare concentrazione nella zona dell’Altipiano Vecchio. Dall’Ufficio Tecnico del Comune sono sempre arrivate appoggio e collaborazione, specie per le operazioni di smontaggio e rimontaggio delle targhe nei rispettivi siti. In occasione del recente 25 aprile, poi, la sua attenzione si è rivolta ai cippi commemorativi dei caduti della Resistenza, in collaborazione con l’ANPI, a anche lì, al lavoro con spugne e abrasivi, sotto il nome di Pietre Resistenti.

E’ lo stile di MONDOVI’ in MOVIMENTO: cittadini che, dopo aver sollecitato l’amministrazione a fare tutto quanto sta nei suoi compiti, rifiuta la posizione di chi siede ed aspetta, ben sapendo che il valore politico e formativo per la cittadinanza di un gesto efficace è di gran lunga superiore a cento lamentele. Allo stesso modo, dopo aver denunciato incuria e stili di “smaltimento” barbari da parte dei propri concittadini, periodicamente, MONDOVI’ in MOVIMENTO attiva il suo “Puliamo Mondovì“, e scende con magliette arancioni e sacchi della spazzatura a ripulire strade, periferiche o meno. L’esempio ha fatto scuola, come insegna una recente e bella iniziativa simile di MondoQui alla Stazione FS. 

Ora: ciò che MONDOVI’ in MOVIMENTO fa,  lo fa a nome dei cittadini, con lo scopo di coinvolgerli sempre più e di farsi motore di una sensibilità e di una azione collettive. Offre quindi immediatamente la sua opera per il restauro dello Scalone, al fianco di tutti quei cittadini che intenderanno rimboccarsi le maniche per la propria città.
Chiede però soprattutto di poter anche continuare con il restauro delle targhe delle strade per Marmi Monregalesi. Infatti dopo l’intensa collaborazione con il Comune, da tempo la ricollocazione delle targhe restaurate e la fornitura di nuove targhe da ripulire presso il laboratorio allestito nel Quartiere pare infatti essersi arenata, senza alcuna ragione apparente, a fronte di una immutata disponibilità a lavorare, come sempre, a titolo completamente gratuito.
Il frastuono dell’albero caduto ci ha scosso tutti, e ci ha ricordato che non sono spray e pennarelli il problema, ma l’incoscienza dei cervelli che li manovrano (male). Su quei cervelli intende agire Marmi Monregalesi: non fermiamolo!

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Targa di Via Eula con vernice spry

Targa di Via Eula ripulita

Condividi su Facebook

Marmi Monregalesi: il video dei lavori in corso 0

Posted on giugno 24, 2013 by MoMo

Prosegue l’iniziativa “Marmi Monregalesi”, promossa da MONDOVI’ in MOVIMENTO per il restauro delle targhette indicatorie dei nomi delle vie della nostra città, usurate dal tempo. Sono state ricollocate nella loro sede primitiva due “Via Risorgimento”, che ogni cittadino può ammirare, rimesse a nuovo, all’angolo di via Curti e di via Eula.

L’artista Marco Roascio ha portato a termine il lavoro – ben più complesso, per ragioni tecniche – anche su una Piazza Giuseppe Cordero di Montezemolo (colonnello dell’esercito, esponente di primo piano della Resistenza romana, arrestato e ucciso a Roma nell’eccidio nazista delle Fosse Ardeatine) e su una Via Luigi Manfredi (anch’egli colonnello, comandante del 1° Reggimento Alpini nella guerra d’Etiopia e in Russia, dove morì).

 

Nelle foto, il “prima” e il “dopo” delle due targhe marmoree, che verranno presto ricollocate.

La fantasia – o la sensibilità – di artista fa individuare nelle venature del marmo di quest’ultima targa, attorno al foro in alto a destra, la sagoma proprio di un alpino, con tanto di cappello, come se il marmo di Carrara, dopo decenni passati a gridare il nome dei monregalesi illustri, cominci pure a mostrarne il volto, o magari la storia. Lasciamo il giudizio ai cittadini, che potranno verificare di persona.

 

 


Il video di presentazione dell’iniziativa

 

Condividi su Facebook

Fioriscono le rose e ha inizio il “risorgimento” delle targhe di marmo delle vie di Mondovì! 0

Posted on giugno 07, 2013 by MoMo

Via Risorgimento angolo Via Eula

 

Via Risorgimento angolo Via Sappa

Condividi su Facebook

MONDOVI’ in MOVIMENTO e il “dottore dei Marmi e delle Memorie Monregalesi” 0

Posted on maggio 28, 2013 by MoMo

La nostra bella città, come tante altre nel nostro Paese, ha problemi gravi da affrontare: disoccupazione, riduzione dei servizi ai cittadini, povertà.

MONDOVI’ in MOVIMENTO, oltre ad offrire un solerte servizio alla città attraverso l’attività dei propri Consiglieri comunali,  mette a disposizione le proprie risorse di mobilitazione per essere solidale con chi “fa fatica”, attraverso la redazione di un “Libro Bianco sull’occupazione” (che vedrà presto la luce) e con la raccolta di fondi per la realizzazione di alcune “Borse Lavoro” a vantaggio dei residenti disoccupati.

Ma pur in mezzo a questa crisi tenace crediamo che la nostra città non debba smettere di coltivare la memoria del suo passato, degli uomini e degli eventi che sono alla base di se stessa. Hanno fatto sì che Mondovì sia quella che è: una comunità fondamentalmente solidale, a tratti generosa e coraggiosa, attraverso il lavoro, la politica o l’impegno sociale. Quei nomi li abbiamo tutti i giorni davanti agli occhi: siamo noi stessi cittadini che, proprio per non dimenticarli, abbiamo loro intitolato strade, piazze, viali. Maestri della solidarietà (Trona, Rosa Govone), politici (Delvecchio, Garelli, Giolitti), sindacalisti (Paolino), artisti (Quadrone), esploratori (Vigo), soldati figli della nostra terra (Primo Reggimento Alpini, Annoni, Manfredi); martiri della Resistenza (Franco Centro, fucilato a 15 anni)  luoghi della nostra vita civile (Italia, Europa, Piemonte); momenti di costruzione del Paese (Risorgimento).

Talvolta però, specie in certe zone della città, le targhette di marmo che portano quei nomi sono in condizioni di grave incuria: illeggibili, sbiadite, rotte. Sono peraltro manufatti di un certo pregio (le targhette che si installano oggi sono di semplice lamiera), che in certi casi andrebbero segnalati e tutelati solo per questo, indipendentemente dal nome che recano. Il Comune di questi tempi ha certamente capitoli di spesa ben più urgenti di cui preoccuparsi. Crediamo però che un segnale di cura e, perché no, di affetto per la nostra città possa passare attraverso un lavoro di restauro e manutenzione proprio di questi “Marmi Monregalesi”, a titolo di puro volontariato.

Volentieri, quindi, MONDOVI’ in MOVIMENTO ha accolto la disponibilità (e l’idea) del suo aderente Marco Roascio, artista eclettico e sensibile, di intervenire con la pazienza e la cura che solo la passione disinteressata per la propria città sanno garantire. In collaborazione con l’assessorato all’Urbanistica, Marco, coadiuvato da altri amici di MONDOVI’ in MOVIMENTO, ha cominciato a intervenire in questi giorni sulle targhe marmoree, una alla volta, appositamente staccate dalla loro sede e collocate in luogo adatto al lavoro, dove ricevono le cure opportune.

Per curiosità, i primi pazienti a ricevere le cure di questo “dottore dei Marmi e delle Memorie monregalesi” sono due “Vie del Risorgimento”.
Le celebrazioni del Bicentenario di questo evento fondante del nostro Paese, che ha visto diversi illustri Monregalesi tra i protagonisti (dai fratelli Durando a Pietro Delvecchio) adesso potranno dirsi veramente compiute…

Condividi su Facebook
  • Resoconto della raccolta fondi per il progetto "Borse Lavoro"



    MONDOVI' in MOVIMENTO verso...

    una Mondovì con più verde e meno supermercati, che tuteli il paesaggio e lo difenda da inutili cementificazioni e da uno sviluppo irrazionale

    una Mondovì capace di costruire opportunità di lavoro per tutti ed in particolare per le nuove generazioni

    una Mondovì che tuteli tutte le attività artigianali, commerciali, agricole e agroalimentari con particolare attenzione alle tipicità locali

    una Mondovì che scommetta sui giovani e sul loro entusiasmo, che li sappia coinvolgere attivamente nella vita cittadina e favorisca la nascita e lo sviluppo di associazioni, luoghi di aggregazione e di discussione

    una Mondovì che consideri prioritario il tema della scuola e che sostenga il mondo dello sport ad ogni livello

    una Mondovì che sappia valorizzare il suo patrimonio storico e culturale e la sua originale produzione artistica e letteraria

    una Mondovì che promuova la salute dei propri cittadini ed in particolare che sappia offrire un’assistenza adeguata alle persone anziane

    una Mondovì attenta ai bisogni delle persone, unita e solidale, dove chiunque possa sentirsi a casa

    una Mondovì capace di assumere un ruolo di riferimento per lo sviluppo di tutto il territorio monregalese

    una Mondovì nel mondo, attenta ai cambiamenti che avvengono nella società, al suo interno e al suo esterno, e che sappia esserne protagonista


    MONDOVI' in MOVIMENTO aderisce al FORUM nazionale



    Stats: 260 Posts, 61 Comments

  • Articoli recenti

  • Archivio



↑ Top