Insieme per una città veramente di tutti

Mondovì in Movimento



Benedetta la lapide commemorativa di Carassone ristrutturata dai volontari di MONDOVI’ in MOVIMENTO 0

Posted on novembre 07, 2016 by MoMo

Prende il via la ricerca delle storie che stanno dietro ai nomi incisi sul marmo, per raccoglierle in una pubblicazione in collaborazione con l’ANPI

benedizione-lapide-carassone

Si è svolta domenica mattina la cerimonia di benedizione della lapide commemorativa posta a fianco della Parrocchia di San Giovanni e Evasio in ricordo dei tanti carassonesi che persero la vita nelle due guerre mondiali, ripulita e restaurata dai volontari di MONDOVI’ in MOVIMENTO nell’ambito dell’iniziativa “Pietre Resistenti”.

Don Alfredo Costamagna ha ringraziato Gabriele Campora ed Erika Chiecchio – presidente e consigliera di MoMo, presenti in rappresentanza di tutti gli iscritti del movimento civico – per il lodevole lavoro svolto, sottolineando l’importanza che simili azioni hanno nel mantenere viva la memoria di eventi terribili che lasciarono ferite profonde in tante famiglie italiane.

Il presidente della Sezione di Mondovì dell’ANPI, Mauro Pettini, ha poi voluto dedicare un applauso ad un commosso Franco Motta, partigiano carassonese, ultimo testimone dei drammatici avvenimenti accaduti nell’inverno del 1944 ai componenti del Distaccamento della Tura del comandante Beppe Milano.

Presenti alla cerimonia – oltre ad un nutrito gruppo di cittadini – anche l’Assessora ai Lavori Pubblici di Mondovì, Laura Barello, e il presidente del Circolo Acli Carassone, Domenico Bertolino.

Ora i volontari di MONDOVI’ in MOVIMENTO lanciano un appello:
“Raccontateci le storie che stanno dietro a quei nomi scolpiti sui marmi monregalesi e ne faremo una raccolta. Per non dimenticare!”

E’ sufficiente scrivere all’indirizzo email info@mondovinmovimento.it oppure telefonare o messaggiare al numero 347.5315418 per essere ricontattati.

 

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

Il Gruppo di Lavoro su “Peccati di Gola” incontra il Sindaco Viglione 0

Posted on febbraio 29, 2016 by MoMo

Offerta piena disponibilità ad una fattiva collaborazione con l’augurio di poter contribuire al processo d’ideazione del prossimo “Peccati di Gola”

Stefano ViglioneNell’ultima riunione del Gruppo di Lavoro impegnato ormai da mesi nello studio di un nuovo format per “Peccati di Gola” si è entrati nella fase d’indagine del progetto, volta a raccogliere pareri, idee e proposte sulla manifestazione enogastronomica, da produttori e visitatori.
Partendo da questionari utilizzati per indagini su eventi similari o, più genericamente, rivolti a fruitori di servizi pubblici di altra natura, è stata abbozzata una traccia degli argomenti e dei quesiti ritenuti più utili per ottenere un riscontro attendibile sul livello di gradimento della manifestazione e per trarre le indicazioni necessarie alla costruzione della proposta finale di riorganizzazione. Considerando di fondamentale importanza il ruolo dei produttori – il cui costante coinvolgimento è stato una delle fortune delle edizioni di maggior successo di “Peccati di Gola” – si è ritenuto di pianificare una serie di visite nelle aziende degli stessi per approfondirne la conoscenza e condividere e affrontare l’argomento con spirito collaborativo. Non meno importante, ma sicuramente molto più impegnativa nei numeri, l’indagine sui visitatori verrà affrontata con appositi questionari, più sintetici e mirati.

Consapevoli del poco tempo a disposizione per poter contribuire già all’edizione 2016 della manifestazione e conoscendo il percorso parallelo avviato dal Comune, si è unanimemente deciso di incontrare al più presto il Sindaco Viglione per presentargli personalmente il progetto e per mettere a disposizione della sua Amministrazione quanto verrà elaborato, in un clima di concreta collaborazione.
All’incontro, che si è tenuto alle ore 17 di martedì 23 febbraio, presso l’ufficio del Sindaco nel Palazzo Comunale, hanno partecipato il Presidente di MONDOVI’ in MOVIMENTO, Gabriele Campora, e le due componenti del Consiglio Direttivo referenti del Gruppo di Lavoro, Erika Chiecchio e Maria Cristina Gasco.

Dopo la presentazione delle attività finora svolte dal movimento e, nello specifico, dai due gruppi di lavoro attualmente attivi, è stata esplicitamente presentata una proposta di collaborazione accompagnata dalla richiesta di poter contribuire al tavolo di lavoro promosso dal Comune. Temi riportati integralmente in una lettera consegnata al Sindaco dal Presidente del movimento.
Viglione ha, da prima, ripercorso la storia di Peccati di Gola nelle sue principali fasi – toccando vari aspetti legati all’identità iniziale della manifestazione e all’evoluzione che la stessa ha avuto a causa del ridursi delle disponibilità finanziarie del Comune – per poi riferire dei confronti già avviati con le associazioni del territorio interessate all’evento che porteranno, a brevissimo, alla presentazione di una nuova proposta organizzativa per l’edizione 2016.
Il Sindaco ha comunque accolto con favore la proposta di collaborazione del Gruppo di Lavoro impegnandosi a condividere il documento per raccogliere eventuali ulteriori contributi, idee e proposte utili alla buona riuscita della manifestazione.
Campora, apprezzando l’apertura del primo cittadino, ha ribadito l’intenzione del Gruppo di Lavoro di voler procedere con l’attività d’indagine attraverso le visite ai produttori – interpellandoli e ascoltandoli con la prospettiva di renderli partecipi e coinvolti come in passato – e di voler condividere questo percorso con l’Amministrazione offrendo il proprio impegno civico a favore di tutta la città. Il Sindaco Viglione ha quindi chiuso l’incontro accettando la disponibilità e rispondendo che questo sarebbe sicuramente un contributo utile alla causa “Peccati di Gola”.

MONDOVI’ in MOVIMENTO

 

Condividi su Facebook

Eletto il nuovo Consiglio Direttivo di MONDOVI’ in MOVIMENTO 0

Posted on novembre 07, 2015 by MoMo

E’ composto da 5 persone e resterà in carica per i prossimi tre anni

5 - Assemblea 06.11.15Nel corso dell’Assemblea degli iscritti di MONDOVI’ in MOVIMENTO, tenutasi in Sala delle Conferenze la sera di venerdì 6 novembre, si sono svolte le elezioni per il rinnovo dei membri del Consiglio Direttivo per il triennio 2015-2018, che sarà quindi chiamato ad affrontare l’impegno elettorale del 2017 per la scelta del nuovo Sindaco di Mondovì.
Il seggio elettorale è stato presieduto dalla Presidente uscente del movimento, Chiara Mondino, che aveva già in precedenza espresso la volontà di non volersi ricandidare alla guida di MONDOVI’ in MOVIMENTO. Si sono resi disponibili a svolgere il ruolo di scrutatori, Cesare Morandini e Mario Melino.
Dopo un breve ma intenso ricordo del compianto Davide Ghirardi, ad un anno dalla sua scomparsa, e alla decisione collegiale di votare per un nuovo Consiglio Direttivo composto da 5 persone – perchè possa essere più snello, dinamico e operativo di quello precedente – si è dato spazio alla presentazione delle candidature. 4 - Assemblea 06.11.15
Ha preso per primo la parola Gabriele Campora, che ha descritto gli obiettivi principali di una sua eventuale rielezione: rilancio del movimento in termini di partecipazione ed impegno in ambito sociale ed amministrativo; rafforzamento della natura civica del movimento con azioni che ne evidenzino la totale autonomia ed indipendenza; apertura verso le istanze di tutti i cittadini indipendentemente dalle appartenenze, preferenze e scelte politiche; ricostituzione di gruppi di lavoro di approfondimento su specifici temi ed una maggior frequenza di convocazione delle assemblee degli aderenti. Campora ha inoltre indicato il nome di quattro persone con le quali avrebbe avuto il piacere di condividere questo percorso invitandole espressamente a candidarsi. Ciò è poi avvenuto durante i vari interventi successivi, al termine dei quali non sono emerse ulteriori candidature.
L’Assemblea ha così deciso di eleggere all’unanimità per alzata di mano – senza quindi fare ricorso alle votazioni – il nuovo Consiglio Direttivo di MONDOVI’ in MOVIMENTO composto da:

Claudio Boasso (46), Impaginatore
Gabriele Campora (43), Promotore Finanziario
Erika Chiecchio (46), Dottore naturalista
Maria Cristina Gasco (34), Imprenditrice agricola
Michele Odenato (37), Dottore forestale

Nel corso della prima riunione del nuovo Direttivo i cinque Consiglieri neo-eletti eleggeranno tra loro i futuri Presidente e Segretario-Tesoriere del Movimento.

Condividi su Facebook

Tre donne ai vertici di MONDOVI’ in MOVIMENTO 0

Posted on ottobre 29, 2013 by MoMo

Primo importante appuntamento per il nuovo Consiglio Direttivo di MONDOVI’ in MOVIMENTO eletto soltanto pochi giorni fa. Nella riunione tenutasi ieri sera, lunedì 28 ottobre, si sono svolte le elezioni per le cariche di Presidente, Segretario e Tesoriere del Movimento. Sono infatti giunti al termine, dopo due anni, i mandati del Presidente uscente Cesare Morandini e del Segretario- Tesoriere Gabriele Campora.

È stata così eletta in qualità di Presidente, Chiara Mondino, 53 anni, psicologa (in foto).
Erika Chiecchio
– 44 anni, dipendete pubblico e naturalista – assume invece la carica di Segretario, mentre Irene Garelli – 51 anni, assistente sociale – quella di Tesoriere.

Si conclude così una fase fondamentale della vita associativa di MONDOVI’ in MOVIMENTO e si apre una nuova stagione per il principale movimento politico di opposizione del Monregalese.

Condividi su Facebook

Eletto il nuovo Consiglio Direttivo di MONDOVI’ in MOVIMENTO 0

Posted on ottobre 27, 2013 by MoMo

Giovedì sera si è riunita nella Sala Comunale delle Conferenze di Mondovì l’Assemblea degli aderenti di MONDOVI’ in MOVIMENTO, per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo che resterà in carica per i prossimi due anni. Il seggio elettorale è stato presieduto da Stefano Anania, coadiuvato dai due scrutatori, Vilma Peirone ed Edo Ramolfo.
Assente per motivi di salute, il Presidente uscente Cesare Morandini ha fatto recapitare una lettera di saluto, con ringraziamenti al Direttivo in scadenza e auguri a quello nuovo, letta all’apertura dei lavori.

Allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle candidature risultavano essersi fatti avanti 11 candidati che l’Assemblea ha deciso quasi all’unanimità (con un solo astenuto) di eleggere per acclamazione, senza fare ricorso alle votazioni.

Sono stati pertanto eletti nel nuovo Consiglio Direttivo di MONDOVI’ in MOVIMENTO:

Alberta Assandri (53), Educatrice
Francesco Belgrano (31), Sociologo
Claudio Boasso (44), Impaginatore
Gabriele Campora (41), Promotore Finanziario
Erika Chiecchio (44),  Dipendente pubblico, naturalista
Irene Garelli (51), Assistente sociale
Mario Melino (51), Impiegato
Chiara Mondino (53), Psicologa
Daniela Oggerino (62), Dipendente pubblico
Clara Sarietto (52), Fisioterapista
Gabriele Vissio (23), Studente.

Il primo importante incarico dei nuovi Consiglieri sarà quello di individuare ed eleggere tra di loro i futuri Presidente e Segretario-Tesoriere del Movimento.

Condividi su Facebook

Da Paolo Magnino un ringraziamento ai tanti elettori che hanno creduto nel progetto di “una città veramente di tutti” 0

Posted on maggio 22, 2012 by MoMo

Di fronte al risultato finale del ballottaggio, che mi ha visto perdere con meno di 450 voti dietro a Stefano Viglione, sento il dovere di ringraziare tutti gli elettori che hanno creduto in me e nel progetto di “una città veramente di tutti”. Sappia quella “quasi metà” dei Monregalesi votanti che il loro chiaro mandato è per me una responsabilità a cui non verrò meno, in Consiglio comunale dai banchi dell’opposizione, e in città, in seno a MONDOVI’ in MOVIMENTO.

In secondo luogo, un sentito ringraziamento va a chi ha condiviso con me la fatica e l’entusiasmo della campagna elettorale: Mario Bovetti e i candidati delle sue liste, che hanno lavorato in modo leale ed in ottimo accordo con il mio comitato elettorale nei quindici giorni del ballottaggio; i 112 candidati delle liste di MONDOVI’ in MOVIMENTO, con i quali ho condiviso ogni momento della campagna e che non si sono risparmiati nelle tante incombenze (dall’ideazione dei manifesti e del materiale elettorale all’attacchinaggio, all’organizzazione dei tanti eventi) e che hanno con pazienza e costanza inseguito ogni voto nei rioni e nelle frazioni; i componenti del mio Comitato Elettorale e gli aderenti tutti di MONDOVI’ in MOVIMENTO (a partire dal suo presidente, Cesare Morandini), che ringrazio per la loro generosa dedizione.

Un “grazie” particolare va poi a Gabriele Campora, instancabile tesoriere della campagna, ed alla coordinatrice della campagna elettorale, Erika Chiecchio, che ha confermato le sue doti di organizzatrice affidabile, solerte, positiva.  Una buona fetta di merito di questo lusinghiero – quanto, purtroppo insufficiente – risultato elettorale va attribuito a lei.

Paolo Magnino

Condividi su Facebook

Organizzare le Primarie di “MONDOVI’ in MOVIMENTO“: una faticaccia … ma dolce, per dare una svolta alla politica a Mondovì 0

Posted on febbraio 28, 2012 by MoMo

Dopo aver partecipato al processo di creazione dell’iniziativa di politica partecipativa “dal basso”, che poi ha preso il nome di “MONDOVI’ in MOVIMENTO”, ho dato la disponibilità a far parte del Comitato Organizzativo delle “PRIMARIE 2012” per la scelta del Candidato Sindaco, che si metterà in lizza nelle Amministrative di maggio.

Con una bella pattuglia di aderenti, di varia provenienza politica e di diversa formazione culturale e personale, con lunga o nulla esperienza partitica, ci siamo messi al lavoro per redigere regole e procedure su un tema del tutto nuovo per Mondovì.
Non abbiamo trovato esempi riferibili in pieno all’esperienza che il Movimento vuol vivere e far vivere alla nostra Città, poiché negli altri centri le Primarie furono proposte dal Partito Democratico o da coalizioni di Partiti e di Civiche, ma mai da un solo “movimento”, che vuol superare le appartenenze partitiche e di schieramento.
Così le nostre riunioni si sono trasformate in “palestre” di politica e di ingegneria organizzativa, dove tutti hanno potuto dare il loro apporto per ottenere il miglior risultato possibile, con il fine di offrire ai concittadini un meccanismo serio, facile e fruibile da tutti.

Certamente, adesso che siamo arrivati quasi in fondo al percorso di preparazione delle regole e delle procedure, ci tremano un po’ le vene dei polsi, poiché la riprova della bontà del nostro appassionato volontariato in politica (per molti di noi un vero e proprio “battesimo”) l’avremo solamente il 4 marzo, quando finalmente si saranno chiusi gli “spogli” delle schede nei 10 seggi, speriamo senza intoppi, e senza aver deluso le attese di partecipazione di nessuno di quelli che si saranno recati alle urne per celebrare un nuovo passo di democrazia a Mondovì.
Domenica 4 marzo noi del Comitato Organizzativo delle “PRIMARIE 2012” vivremo un piccolo “giorno del giudizio”, poiché, speriamo, centinaia e centinaia di persone saggeranno la validità delle nostre elucubrazioni in un terreno arduo come l’ingegneria elettorale, affrontata con tanta buona volontà e per dare il meglio.
Tuttavia già sappiamo che, come componenti di “MONDOVI’ in MOVIMENTO”, il nostro lavoro non si chiuderà quella sera, anzi dalla proclamazione del Candidato, inizierà la fase più importante del Progetto: quella di portarlo ad essere l’Eletto!

Per il Comitato Organizzativo delle Primarie di “MONDOVI’ in MOVIMENTO
Erika Chiecchio

Condividi su Facebook
  • Resoconto della raccolta fondi per il progetto "Borse Lavoro"



    MONDOVI' in MOVIMENTO verso...

    una Mondovì con più verde e meno supermercati, che tuteli il paesaggio e lo difenda da inutili cementificazioni e da uno sviluppo irrazionale

    una Mondovì capace di costruire opportunità di lavoro per tutti ed in particolare per le nuove generazioni

    una Mondovì che tuteli tutte le attività artigianali, commerciali, agricole e agroalimentari con particolare attenzione alle tipicità locali

    una Mondovì che scommetta sui giovani e sul loro entusiasmo, che li sappia coinvolgere attivamente nella vita cittadina e favorisca la nascita e lo sviluppo di associazioni, luoghi di aggregazione e di discussione

    una Mondovì che consideri prioritario il tema della scuola e che sostenga il mondo dello sport ad ogni livello

    una Mondovì che sappia valorizzare il suo patrimonio storico e culturale e la sua originale produzione artistica e letteraria

    una Mondovì che promuova la salute dei propri cittadini ed in particolare che sappia offrire un’assistenza adeguata alle persone anziane

    una Mondovì attenta ai bisogni delle persone, unita e solidale, dove chiunque possa sentirsi a casa

    una Mondovì capace di assumere un ruolo di riferimento per lo sviluppo di tutto il territorio monregalese

    una Mondovì nel mondo, attenta ai cambiamenti che avvengono nella società, al suo interno e al suo esterno, e che sappia esserne protagonista


    MONDOVI' in MOVIMENTO aderisce al FORUM nazionale



    Stats: 260 Posts, 61 Comments

  • Articoli recenti

  • Archivio



↑ Top